Trapani ed Erice

Raggiunti Trapani dopo aver percorso circa 35 chilometri lasciate l'auto a Piazza Vittorio e proseguite a piedi dal lato di Tramontana dove raggiungerete prima la Piazzetta della "Pescheria" i cui tipici portici fino a qualche anno fa ospitavano nei giorni feriali il mercato del pesce, qui siete nel cuore della città di Trapani, il centro storico dove numerosi edifici seppur appartenenti ad epoche diverse (comprese tra il 16° e il 17° secolo).

Vi meraviglieranno per le intatte fattezze delle loro facciate come ad esempio Il Palazzo della Giudecca del primo cinquecento oppure La Chiesa di Santa Maria del Gesù con una terracotta di Andrea della Robbia mentre al Museo regionale Pepoli potrete ammirare una tela del Gagini risalente al 1522, una tela del Tiziano ed altri reperti archeologici del territorio nonchè alcune splendide sculture di corallo.

Per tornare a San Vito Lo Capo si sceglierà di passare per Erice il tipico paesino arroccato con le sue stradine lastricate e le tipiche casein pietra dove poter assaggiare le calde genovesi il dolce tipico mentre si ammirano splendidi scorci sulla Città di Trapani e sulla sottostante Valderice. Qui ha sede il famoso Centro di Cultura Scientifica "Ettore Maiorana" fondato dallo scienziato Antonino Zichichi una visita da non perdere è sicuramente quella alla Matrice, la Cattedrale risalente al '300 ed al Castello di Venere del XIII secolo

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare la navigazione.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione  Cookie Policy